- Vanni Scheiwiller

Vanni Scheiwiller (Milano, 8 febbraio 1934 – Milano, 17 ottobre 1999) è stato un critico d'arte, editore e giornalista italiano.

Biografia

Vanni Scheiwiller nasce a Milano, nipote per parte di madre dello scultore Adolfo Wildt. Il padre, Giovanni Scheiwiller (1889-1965), originario della Svizzera tedesca fu per decenni il direttore della libreria Hoepli e diede inizio nel 1925 a un’attività privata di editore d’arte e letteratura con le edizioni All'Insegna del Pesce d'Oro. Il nonno paterno Giovanni Scheiwiller (1858-1904), era stato a sua volta uno dei primi collaboratori del grande Ulrico Hoepli (1847~1935). Vanni si laurea nel 1960 in lettere moderne all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con una tesi su Alberto Savínio e/o il surrealismo in Italia, ma già dal 1951 era subentrato al padre, proseguendone con passione l’attività editoriale. In quarantotto anni, dal 1951 al 1999 Vanni Sheiwiller pubblica oltre tremila titoli suddivisi in 44 collane e fra i suoi autori figurano alcuni tra i più importanti scrittori italiani e stranieri del Novecento; numerosissime sono pure le antologie, le pubblicazioni d’arte, le mostre e i cataloghi. Dal 1969 al 1978 tiene rubriche d'arte su «Panorama», il settimanale «L’Europeo» e, saltuariamente, anche sul «Il Giornale nuovo» di Indro Montanelli. Dal 1984 al settembre 1999 collabora al «Il Sole 24 Ore» e presiede alla nascita del supplemento domenicale dedicato alla cultura. Nel 1977 fonda la Libri Scheiwiller, che esordisce con un felice sodalizio con il mecenatismo bancario, in particolare con il Credito Italiano ed il Banco Ambrosiano Veneto. Infatti, accanto ed a sostegno delle collane (“Immagini e documenti”, “Piccole Strenne”, “Il Sigillo. Piccola Biblioteca Cinese”, “Poesia” e “Prosa”) sotto la nuova sigla escono grandi e rinomate collane quali Antica Madre, curata da Giovanni Pugliese Carratelli: Civitas Europaea curata da Leonardo Benevolo; Presenze straniere nella vita e nella storia d'Italia e Gli Artisti Italiani in Russia, promossa da Finmeccanica e dedicata all'opera di Ettore Lo Gatto. Energia, promossa dalla Falck. Tra i volumi realizzati per le aziende si ricordano poi: Pirelli, Antologia di una rivista (1987); Civiltà delle macchine. Antologia di una rivista 1953-1957 (1988), tre volumi per la Falck (1990, 1991, 1992); quattro volumi per la Carical (1990, 1991, 1992, 1993) dedicati ai luoghi, alle arti, lettere, centri storici e natura del Mediterraneo; 1872-1972, Cento anni di comunicazione visiva Pirelli (1990); Pirelli 1872-1997, Centoventicinque anni di imprese (1997). Una ricerca singolare rappresenta poi la collana Presepi realizzata per la Cassa di Risparmio di San Marino.

Post popolari in questo blog

Geraldina Colotti

Silvia Latorre

Ivo Scaringi