Silvia Latorre

Mi chiamo Silvia Latorre sono nata a Bari il 13.05.1972 mi sono diplomata al liceo classico Orazio Flacco nel 1990.

Pur essendo molto portata per l'arte e la storia e letteratura, ho intrapreso gli studi universitari in Giurisprudenza, seguendo la mia inclinazione e vena battegliera e polemica.

Mi sono laureata con 110/110 e lode nel 1997.

Ho fatto immediatamente pratica legale nello studio più famoso in Bari in diritto di famiglia, sotto l'insegnamento e la guida del mio maestro avv. Luigi Liberti, avendo tra l'altro avuto una speciale predilezione per le tematiche minorili e di famiglia ed avendo scritto una tesi di laurea sulle partecipazioni societarie in comunione dei beni e scioglimento de residuo. La mia vita professionale è sempre stata caratterizzata dal lavoro costante e l'impegno proficuo, ed ho raggiunto anche le mie più importanti soddisfazioni lavorative; dopo il periodo di pratica legale ho collaborato anche con altri colleghi presso altri studi professionali, fornendo il mio aiuto, il mio supporto e la mia collaborazione, maturando e consolidando ancor più le mie conoscenze tecniche e la mia esperienza nel settore di famiglia e nelle controversie non solo di famiglia, ma anche civili come risarcimento danni da responsabilità professionale ed altro.

La mia più grande esperienza, ancora in giovane età, è stata trattare un divorzio giudiziale contro l'ing. Pininfarina a Torino, assistendo la ex moglie ed avendo i complimenti per la mia grinta ed audacia dalla collega, ben più esperta di me, dello studio Grande Stevens, raggiungendo poi un accordo su ogni punto.

Sono passati 13 anni e continuo a svolgere l'attività professionale occupandomi con passione delle tematiche di diritto di famiglia nel mio studio professionale in Bari, alla via Principe Amedeo n° 82/A.

Sono sposata con un docente universitario in ingegneria ambientale presso la facoltà d'ingegneria a Taranto ed ho una bellissima bambina di anni tre che si chiama Gaia.

Contatta per email l'Avv.Silvia Latorre

Post popolari in questo blog

Geraldina Colotti

Ivo Scaringi